Tempio C e Mura di Selinunte
Tempio C e Mura di Selinunte
LUOGO: Trapani, Sicilia ANNO: 2019

Tra classico e moderno: la luce che illumina la storia

 

Il progetto dell’illuminazione del Tempio C e delle mura di Selinunte nasce da un’iniziativa delle cantine Settesoli, in collaborazione con il “Parco Archeologico di Selinunte e Cave di Cusa” e l’“Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana”. Grazie alla campagna “Settesoli Sostiene Selinunte” infatti sono stati devoluti 10 centesimi per ogni bottiglia venduta nel 2017, raccogliendo così una somma sufficiente ad illuminare queste aree del Parco Archeologico. La città di Selinunte conobbe dalla seconda metà del VII secolo alla fine del V secolo a.C. un periodo di grande splendore economico grazie alla sua posizione strategica sul mare che la rendeva un punto di riferimento per il commercio marittimo. La grande ricchezza permise un florido sviluppo dal punto di vista dell’urbanistica, dell’architettura militare e templare, della scultura e dell’arte funeraria. Per questo motivo il sito nel 2013 è diventato un esteso parco archeologico sul Mediterraneo, importante meta per turisti e studiosi. Per illuminare un patrimonio storico di questa portata sono stati scelti dei proiettori Platek che potessero esaltare le forme ma che garantissero allo stesso tempo una presenza sobria ed elegante. Il tempio C è situato alla sommità di una collina: la posizione strategica consente alla struttura di essere ammirata da lontano e allo stesso tempo di essere avvolta dal suggestivo tramonto. L’obiettivo del progettista illuminotecnico Ing. Roberto Sannasardo era proprio quello di “cristallizzare” questo momento, attraverso un’illuminazione che esaltasse la maestosa architettura e allo stesso tempo creasse un “effetto sospensione” per chi la ammira da lontano. Per ricreare un’atmosfera tale è stato individuato One proiettore, un cubo dal design rigoroso e geometrico in grado di illuminare la struttura del tempio esaltandone l’imponenza. Per le mura sono stati selezionati i proiettori Spring, firmati dal designer Olle Lundberg, ideali per qualunque esigenza di progettazione illuminotecnica degli ambienti esterni. Il design è rigorosamente tecnico, ma con note accattivanti come il doppio colore, che ne individua e definisce i vari componenti. Il prodotto è stato applicato sia a terra che su palo: nel primo caso per fornire un’illuminazione dal basso che esaltasse l’imponenza dell’architettura, nel secondo per fornire un’illuminazione diffusa che delineasse forme e volumi.

selinunte_01
selinunte_02
selinunte_05
selinunte_08
selinunte_09
selinunte_11
selinunte_12
selinunte_16
selinunte_17
selinunte_20
Crediti
PROJECT:
Tempio C e Mura di Selinunte

LUOGO:
Trapani, Sicilia

LIGHTING DESIGNER:
Ing. Roberto Sannasardo

Richiedi maggiori informazioni

Richiedi informazioni dettagliate su questo progetto.
Scrivici


Download

Scarica tutta la documentazione
per la progettazione illuminotecnica

Attenzione il tuo browser non è aggiornato

Utilizzare un browser datato rende il tuo computer insicuro. Browse Happy ti permette di scoprire quali sono le ultime versioni disponibili dei maggiori browser. Inoltre puoi scoprire browser alternativi che possono adattarsi al tuo uso di quello che stai utilizzando attualmente.

Aggiorna il tuo browser